Torna su

Corso di Postproduzione Audio

Il Corso di Postproduzione Audio tratta la lavorazione che segue la registrazione del materiale sonoro in ambito cinematografico e televisivo. Questa consiste in diversi interventi sul materiale, quali:

Editing: il suono registrato può necessitare di interventi correttivi tra cui: uniformazione/creazione degli ambienti sonori, sincronizzazione, montaggio su più tracce, rimozione di disturbi (fruscii, click, pop, hum etc etc).

Sound Design: oltre ai suoni registrati sul set, vengono aggiunti rumori e suoni opportunamente confezionati e adeguati alle scene da sonorizzare. Ad esempio: ambienti, passi, aperture/chiusure di porte, squilli telefonici, spari, esplosioni etc.

Mix multicanale: le piste sonore di un progetto audiovisivo sono molteplici: dialoghi, effetti, musica. Tutto questo va calibrato al meglio e gestito su diversi impianti: mono, stereo, 5.1, 7.1, Audio 3D.

DOCENTE: Antonio Catalano | TUTOR: Jacopo Lattanzio
con un intervento di Vincenzo Ramaglia dell'Accademia di Cinema e Televisione Griffith

Inizio Corso     22/02/2021


Orario    10.30 - 13.30


Durata     40 ore / 3 mesi


Frequenza     1 volta a settimana


Costo     950€

Corso di Postproduzione Audio

Nell'ambito del Corso di Postproduzione Audio verranno analizzate le principali modalità di postproduzione nei vari contesti con esempi presi dal mondo lavorativo. Per acquisire padronanza di tecniche, macchine e formati, gli studenti, lavoreranno a diversi progetti sotto la supervisione del docente che ne valuterà la conformità agli standard lavorativi (ad esempio seguendo lo standard EBU-R128).

Il corso si concluderà con una lezione Masterclass in una sala mix cinematografica dotata di insonorizzazione professionale specifica per l’audiovisivo, ascolti far-field o mid-field 5.1, proiezione su schermo perforato cinematografico del video proveniente da Pro Tools, superficie di controllo mix automatizzata collegata alla DAW. In tale occasione verranno spiegate quali sono le procedure per la taratura della sala stessa e si fornirà una guida all’ascolto in surround, con case histories e relative sessioni pro tools specificamente progettate per il mix nel formato 5.1.

Oltre alle sessioni di pratica "guidate" dai docenti, lo studente dovrà cumulare un numero adeguato di ore di pratica individuale prenotando la mixing room della scuola. Tale pratica avrà peso sulla valutazione finale.

Argomenti trattati nel Corso di Postproduzione Audio:

  • Introduzione alla post produzione audiovisiva: concetti, terminologie, figure professionali e workflow adottati in ambito professionale
  • Lavorare con video all’interno di Pro Tools
  • Esempi con sessioni di lavoro reali (Documentario, Fiction, Oversound, Spot Pubblicitario)
  • Post produzione inerente il doppiaggio
  • Editing dei dialoghi
  • Restauro audio e pulizia presa diretta
  • Organizzazione delle proprie risorse audio: creazione di template Pro Tools specifici per l’audiovisivo
  • Analisi e specifiche dei vari Stem (Dialogo, FX, Musica, Musica/Effetti e Print Master)
  • Sincronizzazione audio/video, uso del time code, sincronismo labiale
  • Frame-rate audiovisivi e conversione di formati
  • Editing musicale su video
  • Sound design su video e gestione di librerie sonore di effetti
  • Multichannel/Multistem re-recording Mix, Bounce audio e Bounce to Video
  • Analisi delle specifiche di consegna (RAI e SKY) Gestione della loudness secondo lo standard EBU-R128
  • Macchine standard in ambito lavorativo (SONY IMX, Sony HD CAM SR etc) e workflow tape-based
  • Mastering multicanale audiovisivo (7.1, 5.1, 2.0, mono) Encoder e decoder Dolby Lt-Rt.
  • Gestione di files MXF, Dolby E, Dolby Digital, DTS, DTS HD Master Audio
  • Set up e calibrazione di un sistema multicanale 5.1
  • Evoluzione dell’Audio 3D: Dolby Atmos, Barco Auro, DTS-X

 

Partnership

Grazie alla collaborazione con l'Accademia di Cinema e Televisione Griffith verranno allestiti dei laboratori di sonorizzazione video coinvolgendo gli studenti delle due strutture. In particolare, le classi di cinema lavorano durante l'anno accademico alla realizzazione di cortometraggi che rappresentano la sintesi di quanto appreso nei corsi.

I migliori cortometraggi verranno sonorizzati dagli studenti del Corso di Postproduzione Audio di Fonderie Sonore. Gli studenti dei due corsi lavoreranno dunque su progetti comuni applicando ognuno le competenze apprese nei rispettivi corsi al fine di realizzare un prodotto audiovisivo finale di qualità. I migliori lavori potranno essere proiettati pubblicamente durante l'evento di chiusura dell'anno accademico. Inoltre potranno avere pubblicazione sui web indicando nei credits gli studenti che hanno partecipato a vario titolo alla realizzazione.

NOTA: Il corso può essere frequentato come singola unità didattica (previo colloquio di valutazione) oppure come parte di un percorso completo sulla tecnica del suono ossia il Corso di Tecnico del Suono.

Se frequentato come singola unità didattica, è richiesta una buona padronanza del software Pro Tools (funzionamento generale, routing, gain-stages, elastic-audio, beat detecitve, ecc).

Attestato di frequenza

La frequentazione di ogni corso prevede il rilascio di un Attestato di frequenza. Le condizioni per il rilascio sono diverse a seconda del corso frquentato e in generale i rquisiti di base sono la frequenzione delle lezioni, la consegna delle verifiche previste durante il corso e un voto finale conseguito non inferiore a 6/10.

 

Nei percorsi didattici annuali, qualora lo studente raggiungesse gli obiettivi del corso con risultati soddisfacenti, all'attestato verrà aggiunta una nota di merito.

.

COSA ASPETTI?

Iscriviti al corso!

Dopo aver letto la scheda del corso, se hai dubbi, non esitare a contattarci!

Saremo felici di rispondere ad ogni tua domanda.

Corso di Postproduzione Audio
Usiamo cookie per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito.