Torna su

Corso di Tecnico del Suono

Nel corso di Tecnico del Suono viene approfondito sia l'aspetto teorico, attraverso un consolidato metodo didattico, che quello tecnico/pratico, attraverso la realizzazione di progetti musicali e audiovisivi.

Questo corso insegna la tecnica del suono in ambito musicale e della postproduzione audio.

 

DOCENTI: Matteo Schiavio | Cristian Brizzola | Federico MariglianoMarco Lecci  | Massimo Ancona | Raffaele Sena | Franco PaluzziAntonio Catalano | Andrea Serraino | Jacopo Lattanzio | Vincenzo Ramaglia

Inizio Corso     05/10/2020


Orario     10.30 - 13.30


Durata     220 ore / 9 mesi


Frequenza     2 volte a settimana


Costo     3990€

Corso di Tecnico del Suono

La prima parte del corso di Tecnico del Suono consiste in una introduzione alla tecnica del suono finalizzata a fornire allo studente un solido bagaglio di conoscenze di base, necessario per qualsiasi approfondimento successivo.
La seconda parte si sviluppa su un livello specialistico avviando lo studente al mondo lavorativo.

Moduli Didattici del corso di Tecnico del Suono:

Informazioni generali sui moduli

Ogni modulo approfondisce la materia sia nell'aspetto teorico che pratico. Sono previste diverse verifiche valutate dai docenti che comprovano l'effettivo apprendimento da parte dello studente. Gli strumenti di verifica sono:

  • Test a risposta multipla
  • Esami pratici
  • Realizzazione di progetti audio

Al termine del corso, lo studente avrà costruito il proprio percorso didattico come risultato dei voti conseguiti nelle singole attivtià e, se meritevole, potrà conseguire l'attestato di frequenza del corso di tecnico del suono corredato da un'eventuale nota di merito.

.

Fondamenti di Fonia

Questo modulo del corso di Tecnico del Suono introduce gli studenti al mondo della fonìa. Attraverso un percorso incrementale vengono descritti i principi, le macchine, le tecniche (analogiche e digitali) per realizzare progetti che si fanno via via più elaborati e sofisticati.

 

PRINCIPALI ARGOMENTI TRATTATI

Fisica del suono / Psicoacustica / Acustica / Decibel e misure sonore / Audio digitale e Interfacce audio / Supporti sonori analogici e digitali / Rumore e tecniche di noise reduction / Protocollo MIDI / Cavi, connessioni, connettori.

.

Pro Tools

Pro Tools è il software di riferimento dell'industria musicale e audio/video e la sua conoscenza è imprescindibile per un tecnico del suono.

Questo corso ne descrive il funzionamento nei principali ambiti lavorativi: recording/mixing e postproduzione audio.

Il percorso didattico è suddiviso in due fasi:

  • Base: si affronta il funzionamento del software per l'attuazione delle comuni tecniche di registrazione e recording
  • Avanzata: si analizzano a fondo le funzionalità peculiari del software al fine di sfruttarne al massimo le potenzialità.

 

PRINCIPALI ARGOMENTI TRATTATI L'interfaccia utente / Registrazione e gestione dell'audio / Fades / Automazioni / Strumenti / Plugins / Virtual Instruments / Gestione del MIDI / Memory location / Ingressi, uscite, bus / Signal path & Gain stages / Latenza & Automatic Delay Compensation / Elastic audio e elastic pitch / Beat detective / I grooves / Audiosuite plugins / Gestione del video.

 

Leggi la scheda completa di questo modulo

.

Mixing 1

Il mixing è un'arte che ha l'obiettivo di far convivere armoniosamente le diverse parti sonore che compongono un brano musicale.

Questo corso ha la finalità di introdurre gli studenti alle principali tecniche di mix e ai processori utilizzati per la manipolazione del suono. Durante il corso gli studenti lavoreranno su progetti di mix seguiti e valutati dai docenti.

Le competenze di base acquisite verranno ampliate nel modulo di Mixing 2.

 

PRINCIPALI ARGOMENTI TRATTATI Ascolto guidato di brani musicali rappresentativi
Teoria e tecniche di mixing / Routing & Gain staging / Processori di segnale (equalizzatori, filtri, processori di dinamic, distorsori) / Effetti a linea di ritardo (riverberi, phaser, flanger, delay ecc) / Sessioni di mixing guidate dai docenti.

 

.

Elettronica applicata all'audio

La tecnica del suono non può prescindere dall'elettronica in quanto gran parte delle macchine impiegate nella lavorazione del suono sono macchine elettriche.

L'allievo acquisirà la consapevolezza necessaria per utilizzare al meglio le macchine a sua disposizione nei diversi tipi di setup operativi.

Durante le lezioni verranno di volta in volta allestiti dei laboratori dove mettere in pratica i concetti esposti.

 

PRINCIPALI ARGOMENTI TRATTATI

Principali grandezze elettriche / Principali componenti elettronici / Circuiti elettrici / Impedenza / DI Box / La catena di amplificazione / Connessioni elettriche / Decibel elettrici e livelli standard di operatività / Dimostrazioni guidate di elettronica applicata all'audio

.

Microfoni e Microfonaggio

Il modulo ha l'obiettivo di fornire una panoramica sul microfonaggio, sia dal punto di vista teorico che dal punto di vista pratico.

Vengono passate in rassegna le diverse tipologie costruttive dei microfoni e le tecniche di ripresa sia monofonica che stereofonica.

Attraverso sessioni pratiche e ascolti comparati l'allievo imparerà a conoscere i vari tipi di microfono e la diversa resa timbrica per arrivare ad una scelta consapevole della microfonazione più adeguata a seconda del contesto di utilizzo.

 

PRINCIPALI ARGOMENTI TRATTATI

Tipologie di microfoni: elettrodinamico, a condensatore, piezoelettrico, nastro / Diagramma polare / Grandezze elettriche specifiche dei microfoni
Microfoni speciali: PZM, shotgun e parabolico
Tecniche di microfonaggio monofoniche e stereofoniche / Microfonaggio di strumenti musicali

 

Leggi la scheda completa di questo modulo

.

Tecniche di recording

In questo modulo vengono descritte le modalità operative tipiche di una sessione di recording: livelli di registrazione, monitoring, ascolti per i musicisti, talkback ecc.

Una serie di lezioni sia teoriche che pratiche prepareranno gli allievi sugli aspetti tecnici che verranno poi applicati in sessioni di registrazione complete con musicisti ospiti.

 

PRINCIPALI ARGOMENTI TRATTATI

Cablaggio & Routing dei segnali / Gestione dei livelli / Monitor mix & Cue mix / Interazione coi musicisti / Gestione della session.

.

Ableton Live

Il software Live ha rivoluzionato il mondo della produzione musicale proponendo un workflow innovativo e immediato.

In questo modulo vengono descritte la filosofia di utilizzo e le soluzioni operative di questo software. Verranno analizzate le diverse soluzioni a disposizione, alcune delle quali veramente soprendenti!

Questo modulo, in abbinamento a quello di composizione musicale, darà all'allievo le competenze per gestire gli aspetti musicali di una produzione.

 

PRINCIPALI ARGOMENTI TRATTATI

Filosofia del software / Gestione dell'audio e del MIDI / Layout generale Virtual instruments, FX e Processori di segnale, Racks (drum, effect, instruments) Creazioni di ritmi e armonie MIDI, convertire audio in MIDI, Warping e groove / Creare musica con PUSH2.

.

Arrangiamento tecno-musicale

La conoscenza della musica fa parte del bagaglio fondamentale di un tecnico del suono che opera in ambito musicale.

Infatti, spesso si parla di produttore musicale per descrivere una figura polivalente che gestisce il progetto musicale sia dal punto di vista tecnico che da quello artistico. In questo senso, il modulo ha l'obiettivo di integrare le conoscenze tecniche con quelle musicali al fine di dare le possibilità al tecnico del suono di operare con consapevolezza a fianco dell'artista.

Inoltre, una buona conoscenza della musica a livello compositivo è una competenza importante in diverse situazioni, quali:

  • Pre-produzione: la stesura di una parte del materiale musicale nel proprio studio, prima di realizzare le sessioni di recording vere e proprie in un recording studio.
  • Basi musicali: realizzare una base per una sessione di recording sulla quale far suonare i musicisti
  • Arrangiamenti successivi: scrivere una parte di arrangiamento successiva al recording
  • Realizzare una demo: per dare un'idea al cliente di cosa si ha in mente.

 

PRINCIPALI ARGOMENTI TRATTATI

Armonia e metrica musicale / Ascolti guidati / Utilizzo del software Ableton Live per la produzione musicale / Realizzazione di una produzione musicale completa.

 

Leggi la scheda completa di questo modulo   

.

Produzione e Recording Studio

La prima parte del modulo approfondisce le principali tecniche di recording e di mixing all'interno di un recording studio e si conclude con un esame pratico.

La seconda parte è tenuta dal docente Marco Lecci presso lo Studio Blu, partner della scuola.

Durante le lezioni verranno descritte tecniche di produzione e di microfonazione specifiche sia in base allo strumento da riprendere che al suono che si desidera ottenere in funzione del progetto musicale.

Parallelamente, gli studenti impareranno a lavorare in completa autonomia in uno studio di registrazione di moderna concezione, dove l'integrazione tra analogico e digitale produce il massimo risultato se gestita con ascolto critico e consapevolezza tecnica.

Il modulo si conclude con il recording di un brano completo di una band ospite della scuola.

 

PRINCIPALI ARGOMENTI TRATTATI

Struttura dello studio analogico / Routing del segnale / Patchbay

Il mixer inline / Vu-Meters e S.O.L. / Fase di recording e di mixing

Sessioni di produzione musicale, microfonazione e registrazione

Preamplificazione e outboard analogico

Registrazione finale di una band

 

.

Editing musicale

In questo modulo del corso di Tecnico del Suono verrà descritto come riconoscere e correggere tutte le eventuali imperfezioni presenti in un progetto musicale a seguito della registrazione.

Appositi strumenti e tecniche permettono di intervenire sul progetto sia in maniera correttiva che creativa e di consegnare alla successiva fase di mixing una sessione esente da difetti.

Tra i vari argomenti, verrà affrontato l'editing completo del brano registrato nel modulo precedente (Produzione e Recording Studio). Ciò permetterà di arrivare alla fase successiva (Mixing 2) con una sessione esente da difetti.

 

PRINCIPALI ARGOMENTI TRATTATI

Editing ritmico: messa in griglia di un progetto, allineamento batteria/basso e voci/cori, triggering
Editing melodico: intonazione voci correttiva e creativa

.

Mixing 2

In questo modulo si danno per acquisite le competenze di base (vedi modulo: mixing 1) e si inizia un percorso nel mixing professionale utilizzando tecniche più evolute e strumenti più sofisticati.

Il brano registrato (modulo: Produzione e Recording Studio) ed editato (modulo: Editing musicale) verrà integralmente mixato durante le lezioni. L'obiettivo è quello di confezionare un prodotto di elevata qualità e adeguato agli standard dell'attuale mercato discografico.

A fine corso verranno valutati i mixati degli studenti.

Il corso si svolge interamente nel Mixing & Production Studio.

 

PRINCIPALI ARGOMENTI TRATTATI

Corretto setup di una mixing room / Calibrazione dello studio
Approccio al mix professionale / Laboratorio pratico di mix / Realizzazione di un mix completo

.

Postproduzione / Sound design

Questo corso introduce gli studenti alla postproduzione audio, ossia la lavorazione che segue la registrazione del materiale sonoro in ambito televisivo e cinematografico.

Per acquisire padronanza di tecniche, macchine e formati, gli studenti lavoreranno a diversi progetti audio/video (sonorizzazione di spot televisivi e cortometraggi) sotto la supervisione del docente che valuterà la qualità della resa sonora e la conformità agli standard lavorativi.

Il corso prevede una partnership con la Scuola di Cinema Griffith per la sonorizzazione dei cortometraggi prodotti dagli studenti dei corsi di cinema.

 

PRINCIPALI ARGOMENTI TRATTATI

Editing: equalizzazioni, uniformazione/creazione degli ambienti sonori, rimozione di disturbi (fruscii, click) e restauro audio
Sound Design: oltre ai suoni registrati sul set, vengono aggiunti rumori e suoni opportunamente confezionati e adeguati alle scene da sonorizzare (ad esempio: passi, aperture/chiusure di porte, squilli telefonici ecc.)
Mix multicanale: corretta gestione delle diverse piste: dialoghi, effetti, musica.

 

Leggi la scheda completa di questo modulo →

.

Sbocchi Lavorativi

Il corso di Tecnico del Suono di Fonderie Sonore offre una preparazione per operare nei seguenti ambiti professionali:

 

Broadcast (radio e tv)

  • Fonico di doppiaggio
  • Montatore del suono
  • Foley
  • Sound designer
  • Fonico di missaggio
  • Operatore radio / TV

 

Produzione e Postproduzione musicale

  • Assistente di studio
  • Tecnico del Suono
    • Recording
    • Editing
    • Mix
    • Mastering

.

Attestato di frequenza

La frequentazione di ogni corso prevede il rilascio di un Attestato di frequenza. Le condizioni per il rilascio sono diverse a seconda del corso frquentato e in generale i rquisiti di base sono la frequenzione delle lezioni, la consegna delle verifiche previste durante il corso e un voto finale conseguito non inferiore a 6/10.

 

Nei percorsi didattici annuali, qualora lo studente raggiungesse gli obiettivi del corso con risultati soddisfacenti, all'attestato verrà aggiunta una nota di merito.

.

VIDEO CORSI

Video Gallery

COSA ASPETTI?

Iscriviti al corso!

Dopo aver letto la scheda del corso, se hai dubbi, non esitare a contattarci!

Saremo felici di rispondere ad ogni tua domanda.

Corso di Tecnico del Suono
Usiamo cookie per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito.