Torna su

Studio Ibrido – Workshop

Oggi la modalità moderna di approccio al mixing professionale è la fusione di due mondi:

Analogico & Digitale.

Il digitale ha permesso a “chiunque” di potersi avvicinare al mondo dell’audio “professionale” anche in piccoli studi a prezzi contenuti.

La tecnologia digitale è ad altissimo livello sia nell’emulazione di macchine analogiche, che hanno fatto e continuano a fare la storia
nel mondo audio, sia di nuovi plugin che non esistono nel mondo analogico.

Inoltre, il digitale consente un Total Recall (richiamo totale) della sessione sulla quale stiamo lavorando ed una precisione
non raggiungibile con l’outboard analogico.

Il mondo analogico invece ancora oggi è una parte fondamentale nel colorare il suono e permette di farci trasportare dal feeling
del momento alla ricerca del sound giusto muovendo i potenziometri e ascoltando il risultato senza farci distrarre dalla visualizzazione dei nostri plugin.

La modalità di un

Sistema Ibrido

permette di utilizzare al meglio e con semplicità questi due mondi e di poterli fondere insieme per un risultato di altissimo livello.

In questo workshop verrà dimostrata la facilità di gestione e l’uso di un sistema ibrido con un sistema assemblato ad hoc

composto da:

Il punto di forza è che possiamo facilmente cambiare i moduli 500 a seconda della necessità e variare al variare delle esigenze timbriche e di comportamento intrinseco della macchina.

Ad esempio in fase di recording di una batteria potremo utilizzare 8 preamp style vintage per colorare il suono,
in caso di una registrazione d’archi potremo utilizzare invece preamp puliti e lineari, o in fase di mixing creare una channel strip
composta da Eq, Compressori e Distorsori.

Questa nuova tecnologia permette ai fonici moderni la possibilità di crearsi una propria channel strip analogica personalizzata e
modificabile a seconda delle necessita e che permette di portare ovunque il proprio sound.

Il workshop si basa sulla creazione e setup della Daw (Pro Tools) per lavorare con macchine analogiche, sull’allineamento dei 2 sistemi digitale/analogico, sul gain-stage fino ad arrivare alla riacquisizione del segnale audio.

Argomenti:

  • Descrizione Cranborne 500R8
  • Setup I/O Pro Tools per la gestione della sessione ibrida
  • Allineamento Sistema Digitale/Analogico: Gain Staging
  • Compressione
  • EQ digitale & analogica
  • Spazializzazione
  • Bus compression finale

Relatore:

Andrea Corvo – Docente del corso di Mixing Avanzato per Musica ElettronicaElectronic Music Production

Partner:

MidiWare

 

Data: Venerdì 24 Giugno 2021 ore 18:00

Durata:  circa 1h compreso di chat con il Relatore

Location: Youtube Première – Canale Fonderie Sonore 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Usiamo cookie per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito.